La Logistica

Il centro è situato su una piattaforma galleggiante di 140 mq.  Ormeggiata al lato ovest della suggestiva Marina di Poltu Quatu. Unico nel suo genere offre soluzioni di comfort e funzionalità ineguagliabili. Arrivando all’Orso Diving Club potrete trasferire direttamente le attrezzature dall’auto al centro Diving. I mezzi nautici sono ormeggiati attorno all’ampia veranda che funge anche da banchina da dove effettueremo tutte le operazioni di imbarco e sbarco incluso l’assemblaggio dei gruppi bombola e il risciacquo delle attrezzature nelle vasche d’acqua dolce. Sulla veranda a disposizione dei clienti ci sono doccette d’acqua dolce. Coloro che effettuano immersioni continuative  potranno  lasciare tutta l’attrezzatura a bordo delle imbarcazioni incluso il gruppo bombola montato. Grazie alle rampe esterne le bombole verranno caricate direttamente a bordo, mentre lo staff provvederà a sciacquarle con le manichette.  

orso diving google earth

La struttura centrale

E' formata dai seguenti locali: cabina compressori, centro ricarica, deposito attrezzature clienti, ufficio attrezzato con “internet point” a disposizione dei clienti, aula di teoria, locale attrezzature con banco noleggi ed officina assistenza. Sopra la struttura centrale è a disposizione dei clienti e degli accompagnatori un panoramico solarium. A 50 metri dal diving potrete usufruire dei servizi igienici della Marina con docce calde e bagni. 

Diving galleggiante! Che comodità.....

Chi ha avuto la fortuna di partecipare ad una crociera subacquea la cosa che avrà apprezzato di più è la comodità con cui ci si immerge o meglio si ha tutto a portata di mano, il più delle volte il gruppo bombola rimane montato per tutta la vacanza e serve solo indossare la muta, salire sul gommone ed andare ad immergersi con pochi minuti di navigazione. Ebbene con l’Orso Diving in pratica è lo stesso, basti pensare che tra l’arrivo al diving e la ripartenza da esso con nel mezzo un’immersione di 50 minuti in tutta tranquillità passano solo 2 ore.

Stazione ricarica silenziata e automatizzata

N° 3 compressori  da Mc/h \16 per totale 48 metri cubi orari, rampe di ricarica con 16 rubinetti per una ricarica a secco senza scaldare le bombole. Sistema di ricarica Nitrox a premiscelazione grazie al quale non servono bombole ed attrezzature dedicate.

 

 

 

Le attrezzature
  1. N° 120 Bombole da 15 litri, doppia rubinetteria din/in;
  2. N° 60 mute mono pezzo 5 mm; N° 30 mute mono pezzo 7 mm;
  3. N° 40 GAV
  4. N° 30 erogatori completi (octopus e manometro);
  5. N° 30 pinne a cinghiolo con calzari 5 mm;
  6. N° 90 pinne a scarpetta
  7. N° 90 maschere e snorkel
  8. N° 10 Faretti 50w Fa e Mi 2001
  9. N° 10 computer Uwatec Ultra
  10. N° 2 scooter subacquei Apollo
  11. N° 2 compact digitali scafandrate
  12. N° 1 set video Sony pc-9 scaf. Nimar con faretti 2x100 watt

 

 

 


 

Copyright © 2011, designed by WebTemplateOcean.com - webmaster: Paola Pegoraro